Endoinfusione toscana
Cura le tue piante senza irrorare la chioma

Endoinfusione – La cura dell’albero rispettando l’ambiente

Endoinfusione Toscana – I tecnici di Agritalia hanno trovato un sistema unico per risolvere problemi legati alla salute delle vostre piante ad alto fusto senza dover irrorare con prodotti chimici la chioma andando quindi a ridurre drasticamente la dispersione di sostanze nocive nell’ambiente.

Perchè paticare l’endoinfusione con Bitecare

  • Nessuna dispersione di prodotti fitosanitari nell’ambiente.
  • Coinvolgimento totale della vegetazione indipendentemente dalle dimensioni.
  • Ridotto numero di interventi.
  • Persistenza elevata del trattamento.
  • Metodo ecosostenibile.

GUARDA IL VIDEO

 

Endoinfusione Toscana: Come funziona

L’intervento endoterapico consiste nell’introdurre nella parte vitale del fusto, ovverosia nella porzione più esterna, piccole quantità di liquidi capaci di aggredire i parassiti eliminandoli dall’interno senza coinvolgere la vegetazione aerea. Ciò è permesso dalla linfa xilematica che, risalendo dalle radici alla chioma attraverso dei canali, trasloca acqua e minerali in tutti i distretti. Con lo stesso principio possono essere apportati elementi nutritivi alla pianta soprattutto se si trova in stato di stress.

Quando risulta indispensabile l’endoterapia?

  • Con gli insetti di difficile controllo
  • Per trattamenti vicino alle abitazioni
  • Nelle vicinanze di corsi d’ acqua o altre zone a rischio
  • Quando il programma di interventi prevede bassi dosaggi
  • Quando gli alberi raggiungono altezze importanti, difficilmente trattabili per via fogliare
  • Per proteggere gli insetti utili
  • Durante la stagione avversa che rende difficili altre tipologie di intervento
  • Per il controllo di particolari patologie, risolvibili solamente tramite iniezione

Le piante comuni che si possono trattare sono:

  • Ippocastano
  • Piantaggine
  • Tiglio
  • Albizzia
  • Quercia
  • Olmo
  • Liriodendro
  • Abete
  • Cedro del Libano
  • Acciaio
  • Cipresso
  • Palma

I parassiti controllati sono principalmente:

  • Afidi
  • Minatori fogliari (Cameraria dell’Ippocastano)
  • Larve di lepidotteri (Ifantria, processionaria)
  • Punteruolo rosso della palma
  • Chups
  • Cicaline
  • Cocciniglie
  • Acari
  • Tripidi
  • Aleurodidi
  • Cimici

Le malattie controllate sono varie, tra cui:

  • antracnosi
  • scabbia
  • Phytophtora
  • Venturia
  • grafiosi
  • muffa in polvere
  • batteriosi
  • fisiopatie

Per informazioni Tel 3385686794

Richiedi un preventivo CLICCA QUI

Visita la nostra pagina Facebook dedicata CLICCA QUI

Get Free Email Updates!

Iscriviti alla Newsletter e ricevi offerte a te dedicate ed informazioni periodiche su tutte le attività svolte da Agritalia!

Accetto che le mie informazioni personali vengano trasferite a MailChimp ( more information )

Odiamo lo spam! il tuo indirizzo è protetto e puoi disdire quando vuoi